Il frantoio

La grandezza del frantoio Cerrosughero è nella cura artigianale dei nostri Extra Vergine

"Era il 2006 quando ho iniziato a frangere in proprio. Sono ricordi, a me molto cari, di un inizio complicato. Il frantoio era su un rimorchio e il passaggio tra la raccolta e la frangitura era immediato."

Laura De Parri

Frantoio a ciclo continuo

Nel 2010 si costruisce il frantoio vero e proprio, la scelta ricade sui macchinari Alfa Laval. Il ciclo continuo permette un controllo della temperatura di lavorazione, che non supera i 26°. Le olive arrivano in casse forate che permettono all’aria di circolare e alle drupe di non essere schiacciate mantenendo la loro integrità. Il passaggio successivo, ovvero la defogliatura e il lavaggio, è delicato e importante perchè permette di far entrare in frantoio un prodotto pulito, scevro da impurità.

La gramolatura avviene con un attento controllo della temperatura per poter mantenere integro il profilo sensoriale.

L’olio viene poi filtrato e conservato in cisterne di acciaio inox sotto azoto per poi essere confezionato al momento.

Scopri gli Extra Vergine Cerrosughero

Uno stile riconoscibile, un gusto unico

Scorri verso l'alto

Gentili clienti,  comunichiamo che il frantoio resterà chiuso per ferie dal giorno 23/06/2024 al giorno 30/06/2024.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente da Lunedì 01 Luglio